logo-mini

Instant News

Le notizie qui riportate sono tratte dal DataBase Prodotti Bancari di Of Osservatorio finanziario e sono pubblicate per esteso su La Bussola Innovazione

Le carte Nexi per i pagamenti senza contatto con Fitbit Pay

Nexi, il 18 aprile 2019, ha reso disponibile Fitbit Pay per i clienti di oltre 100 banche. Tutte le 4,5 milioni di carte Nexi sono state abilitate al sistema di pagamento contactless di Fitbit che consente di effettuare acquisti in negozio tramite gli smartwatch e i tracker compatibili. Fitbit Pay permette di pagare la spesa premendo il pulsante sinistro del wearable Fitbit abilitato e digitando il PIN impostato in fase di registrazione. Successivamente, basta avvicinare il wearable per effettuare il pagamento. Una volta terminato l'acquisto, il cliente riceve una notifica sullo smartphone associato.


e-commerce via app con Instagram

E' in arrivo una nuova funzione chiamata "checkout" per acquisti online attraverso l'app di Instagram. Questa funzione secondo Financial Times che ha dato la notizia segnerà un importante passo avanti nell'e-commerce e un'offerta per sfruttare nuovi flussi di entrate. L'azienda di proprietà di Facebook ha annunciato la novità solo per gli utenti negli Stati Uniti: i marchi in vendita della moda sono all'inizio solo 20: tra questi spiccano Adidas, Burberry, H&M e Zara. Si prevede di implementare la funzione con più fornitori "nei prossimi mesi". La spinta per facilitare il commercio elettronico su Instagram arriva in un momento in cui la crescita delle vendite per l'applicazione principale di Facebook sta rallentando. Durante l'ultima earnings call del gruppo, l'amministratore delegato di Facebook Mark Zuckerberg ha dichiarato che quest'anno intende concentrarsi sulla monetizzazione di Instagram e WhatsApp, applicazioni acquistate rispettivamente nel 2012 e 2014. Alcuni esperti ritengono che Facebook abbia piani a lungo termine per emulare le "super app", come la cinese WeChat, che pe...


Da Siena a San Giminiamo il biglietto si paga sul bus con la carta di credito

E' stato presentato il 5 aprile 2019 il progetto di monetica di Tiemme, il servizio di mobilità della Toscana, realizzato in partnership con AEP Ticketing Solutions e Mastercard, per pagare il biglietto a bordo del bus utilizzando la carta di pagamento contactless Mastercard. Il nuovo sistema di ticketing è già in funzione a Grosseto, ed è stato ora esteso alla linea extraurbana tra Siena-Colle Val d'Elsa-Poggibonsi-San Gimignano. Grazie al servizio è possibile acquistare a bordo dei mezzi allestiti, mediante l' obliteratrice, anche titoli di corsa semplice associati alla tratta Sangimignano-Firenze. Trenta bus extraurbani sono stati dotati di obliteratrici di ultima generazione per pagare il ticket extraurbano a bordo con tecnologia contactless, senza alcuna registrazione.


Negli USA arriva la carta di credito firmata Apple

Dopo averlo anticipato nei mesi precedenti, il 26 marzo 2019 Apple ha annunciato Apple Card: la nuova carta di credito virtuale creata da Apple e integrata nella app di pagamento Apple Pay. Il servizio consente quindi di gestire la carta di credito direttamente tramite l'app. La carta di credito sarà disponibile a partire dall'estate e inizialmente solo per gli utenti residenti in USA. Tra le particolarità, la carta non prevede commissioni di spesa e includeuna panoramica delle entrate e uscite del mese grazie al bilancio famigliare: tutte le spese vengono classificate per categoria, con etichette colorate, mentre Apple Card offre un resoconto settimanale e mensile. Associato alla carta vi è anche un sistema di fedeltà e ricompense chiamato Daily Cash, che riconosce all'utente una percentuale dei pagamenti effettuati ogni giorno senza alcun limite. In particolare, viene riconosciuto il 2% per le spese effettuate tramite Apple Pay e il 3% per gli acquisti effettuati nei negozi Apple. Mentre si ottiene l'1% per le spese effettuate con la nuova Apple Card fisica. Il cashback pu...


Con le carte American Express si paga la metropolitana di Milano

Dal 19 marzo 2019 i titolari di Carta American Express possono usufruire del servizio contactless all'interno di tutta la rete metropolitana di Milano. Per accedere alla metropolitana, anche senza biglietto, basta avvicinare la carta dotata di tecologia Nfc ai tornelli abilitati: l'importo del biglietto sarà automaticamente addebitato sul conto carta del titolare. Come già accade per i titolari di carte MasterCard, il servizio calcola automaticamente il prezzo più conveniente: dopo il terzo accesso effettuato alla rete metropolitana nello stesso giorno, verrà addebitata sul conto carta solo la tariffa del biglietto giornaliero. Per promuovere il servizio, inoltre, in occasione della 58° edizione del Salone del Mobile di Milano (dal 9 al 14 aprile 2019), American Express applica una promozione dedicata al servizio contactless: per l'intera settimana della manifestazione, i titolari di carte Amex che si registrano all'offerta, riceveranno il rimborso del costo del biglietto urbano singolo o giornaliero acquistato in modalità contactless. L'offerta è disponibile esclusivamente pre...


Disponibile Garmin Pay per i clienti di oltre 100 banche

Nexi dal 17 marzo 2019 rende disponibile il sistema di pagamento Garmin Pay ai clienti di oltre 100 banche associate, per un totale di oltre 4,5 milioni di carte abilitate al pagamento cless attraverso gli smartwatch a marchio Garmin. Per utilizzare il servizio è necessario essere in possesso di una carta Nexi emessa da una delle banche aderenti, disporre di uno smartphone con sistema operativo Android o Apple e di un dispositivo compatibile con Garmin Pay, e scaricare l'app Garmin Connect Mobile necessaria per l'attivazione del wallet. Garmin Pay permette di effettuare acquisti in tutti i negozi dotati di un Pos contactless e una volta completato il pagamento il cliente riceve una notifica sul proprio smartphone associato al dispositivo. Ogni volta che si toglie l'orologio dal polso o si disattiva la funzione cardio da polso la funzione Garmin Pay si blocca automaticamente non consentendo alcuna operazione, possibile solo dopo aver inserito nuovamente lo stesso passcode. Quest'ultimo sarà inoltre richiesto di default dopo ogni mezzanotte. Il servizio per i pagamenti cless è dispo...


Da Apple e Goldman Sachs arriva la carta di credito per i pagamenti mobile

Apple e Goldman Sachs hanno annunciato, il 21 febbraio 2019, il lancio in primavera di una carta di credito congiunta abbinata a nuove funzionalità per iPhone per aiutare gli utenti a gestire i loro soldi. La carta sarà distribuita inizialmente solo ai dipendenti per essere testata e sarà ufficialmente operativa per tutti i clienti nel corso dell'anno. L'obiettivo dichiarato è quello di attirare nuovi clienti offrendo funzionalità aggiuntive sull'Apple Wallet. Come, per esempio, la possibilità di fissare obiettivi di spesa, monitorare i premi fedeltà e gestire i bilanci familiari. La carta di credito Apple Pay utilizzerà la rete di pagamento di Mastercard, e i titolari guadagneranno un rimborso di circa il 2% sulla maggior parte degli acquisti e potenzialmente di più su gadget e servizi Apple.


inclusione andicap del canton ticino in svizzera diventa un pos di biglietteria dei treni

Una interessante e utile partnership è nata tra l'ente di pubblica utilità per portatori di handicap Inclusione Andicap Ticino e il servizio di prevendita Biglietteria.ch. Il servizio di prevendita di Tio e 20 minuti aiuterà quindi l'ente di pubblica utilità senza scopo di lucro - che difende i diritti delle persone con disabilità in Ticino - a diffondere e pubblicizzare i propri prodotti e iniziative. Inclusione Andicap Ticino si occupa di molteplici ambiti: lavoro, formazione, sport e tempo libero, comunicazione e consulenza per singoli e istituzioni.


i viaggi su lastminute.com si pagano con amazon pay

Grazie all'accordo firmato il 5 febbraio 2019 i viaggi acquistati su lastminute.com si possono pagare con Amazon Pay. La partnership è attiva a livello europeo e permetterà a 40 milioni di utenti di fare i loro acquisti, ovunque siano, utilizzano le credenziali già salvate nei loro account Amazon.


E' arrivata l'app di Bancomat Pay

Dal 1° febbraio 2019 è possibile scaricare l'app di Bancomat Pay che consente di trasferire denaro agli amici in modalità P2P ma anche fare acquisti online e nei negozi presso i punti vendita degli esercenti convenzionati. Inoltre, ha informato la società, a breve si potranno disporre pagamenti anche a favore della Pubblica Amministrazione Centrale e Locale attraverso la piattaforma PagoPA. Per pagare nei negozi si può scegliere tra due modalità: inquadrando il QR Code oppure accettando la richiesta ricevuta tramite notifica. Sui siti di e-commerce, invece, basta selezionare come metodo di pagamento Bancomat Pay cliccando sull'apposito pulsante, mentre per confermare l'acquisto si inserisce il numero di cellulare collegato all'account. Tra gli altri servizi attivi vi è la possibilità di effettuare il pagamento della sosta al parcheggio dell'aeroporto e il rinnovo dell'abbonamento al trasporto pubblico. L'app è utilizzabile da tutti i clienti, indipendentemente dall'istituto di credito, e si basa sulla tecnologia di SIA, Jiffy.


BPER Banca lancia Google Pay e Samsung Pay

Dal 17 gennaio 2019 BPER Banca promuove in homepage il nuovo servizio di pagamento virtuale Samsung Pay e Google Pay. I due wallet, disponibili anche per i titolari di carte di credito e prepagate del Gruppo, come BPER Card Classic, Gold, Card MyPlan e Covercard, possono essere attivati online e utilizzati per fare acquisti anche nei negozi.


La corsa in taxi si paga con Alipay

Dal 15 gennaio 2018, grazie alla partnership tra Tinaba e Alipay eil servizio di prenotazione IT Taxi, in dodici città italiane è possibile pagare il taxi da mobile inquadrando un QR Code con lo smartphone. La partnership tra Tinaba e Alipay partita a novembre 2018, ora si estende dai merchant convenzionati ai taxi associati a URI (Unione Radiotaxi Italiana) e registrati all'app IT Taxi. Gli utenti di Tinaba e i turisti cinesi con Alipay possono quindi pagare il taxi via smartphone attualmente a Roma, Milano, Brescia, Trieste, Genova, Sanremo, Bologna, Reggio Emilia, Firenze, Pisa, Prato, Palermo. A bordo di un totale di 8mila veicoli.


In crescita il numero di acquisti con carte nei negozi a Natale

Natale ha fatto il boom di acquisti con carte di credito e debito ma anche di prepagate quasi tutte con tecnologia cless cioè senza contatto e senza richiesta di PIN entro i 25 euro. A comunicarlo è SIA, che gestisce circa la metà delle operazioni di pagamento con carte in Italia. Le cifre sono entusiasmanti in un Paese da sempre ostaggio del contante: sarebbero quindi 92 milioni i pagamenti con carte di debito, credito e prepagate, emesse in Italia e gestite da SIA, nella settimana di Natale (da martedì 18 dicembre a lunedì 24 dicembre 2018), rispetto ai 73 milioni del medesimo periodo dell'anno scorso (+26%). La buona notizia è che l'aumento si registra soprattutto nei negozi tradizionali dove è stata fatta la maggior parte degli acquisti (pari all'84% del totale e in crescita del 32,8% rispetto al 2017), mentre è rimasto invariato il volume degli acquisti online (15 milioni di pagamenti) rispetto al Natale 2017. Complessivamente, nel periodo dal 1° dicembre al 24 dicembre 2018, SIA ha gestito 278 milioni di operazioni con carte in aumento di quasi il 25% rispetto ai 223 milion...


A Grosseto e a Torino i mezzi pubblici si pagano contactless

Dal 20 dicembre 2018 Mastercard ha annunciato l'avvio di nuove collaborazioni che consentono di pagare i biglietti dei mezzi pubblici in modalità contactless utilizzando una carta di pagamento Mastercard. Dal 21 dicembre, per esempio, a Grosseto si può utilizzare la carta di credito contactless per pagare il biglietto urbano a bordo del bus. Tiemme, la società di trasporti della città, è la prima realtà italiana ad applicare il sistema di monetica all'intera rete urbana del trasporto pubblico. Il progetto è realizzato con la collaborazione tecnica di AEP Ticketing Solutions e Mastercard. Per rendere possibile l'iniziativa sono state installate nuove obliteratrici a bordo di tutti i bus urbani della flotta di Grosseto. Il 20 dicembre, invece, è stato inaugurato il servizio di pagamento di titoli di viaggio con carte contactless sulla linea Torino Centro – Aeroporto di Torino di ARRIVA SADEM. Il nuovo servizio è stato realizzato con la collaborazione di Mastercard, AEP e Sagat Torino Airport. Il sistema consente quindi di acquistare il titolo di viaggio con un semplice passag...


Con UBI Banca disponibili Google Pay e Samsung Pay

Il 20 dicembre 2018, UBI Banca ha lanciato i due servizi di mobile payments di Google e Samsung: Google Pay e Samsung Pay. Attualmente il servizio è utilizzabile solo dai titolari di carte di credito, ma la banca ha già comunicato che nei prossimi mesi il mobile payments sarà esteso anche ai titolari di carte di debito e prepagate. Le carte di credito attualmente supportate sono:Hybrid, Libra, Kalìa. L'immagine utilizzata in homepage per pubblicizzare il lancio del servizio mostra una persona che sfila lo smartphone dalla tasca posteriore dei jeans, mentre il claim spiega: "ecco il tuo nuovo portafoglio". Il servizio di pagamento mobile è stato attivato anche da IWBank.


VideoYouTube Archives

Alla scoperta del mobile payment attraverso spot, tutorial e altro matariale video postato da produttori e distributori sulla piattaforma di Google. La redazione di OFNews.it seleziona per voi i migliori video da YoutTube. Per inviarci commenti e suggerimenti clicca qui ».

JiffyPay - Intesa Sanpaolo

BNL PAY e Hello! PAY

Guarda tutti i video sui mobile payment

Vai

Il nostro network

Contatti

Of Osservatorio finanziario

Shop. Pay. App. è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Vai al sito

Visita il sito