logo-mini

Instant News

Le notizie qui riportate sono tratte dal DataBase Prodotti Bancari di Of Osservatorio finanziario e sono pubblicate per esteso su La Bussola Innovazione

facebook pay sui siti di e-commerce di terze parti (negli usa)

Facebook Pay diventa opzione aggiuntiva di pagamento per i portali e-commerce, allargando così la sfera di influenza al di fuori dai social network. L'annuncio è stato dato negli USA a metà luglio 2021. Facebook Pay, lanciato alla fine del 2019, sta uscendo per la prima volta dall'ecosistema di facebook. Il nuovo sistema di pagamento è disponibile da agosto 2021 e inizialmente solo per le aziende negli Stati Uniti. Tra i primi a servirsene ci sono i commercianti attivi su Shopify.


firmato un atto di fusione con nets

A seguito dell'accordo fatto il 15 novembre 2020, Nexi ha annunciato, il 16 giugno 2021, la firma dell'atto di fusione per unirsi a Nets in modalità allshare. Nets è tra i primi fornitori di pagamenti in Europa. con più di 700.000 punti vendita, compresi 140.000 online e oltre 250 banche in tutta Europa. Il Gruppo combinato sarà un leader europeo nel settore PayTech - si legge nella nota ufficiale - con rete di distribuzione, ampiezza dell'offerta e un mercato complessivo espanso di 4 volte rispetto alla sola Nexi. Esso punta a creare una gamma completa di prodotti che coprono tutto l'ecosistema dei pagamenti, con punti di forza nel segmento acquiring e nell'e-commerce. La fusione tra Nexi e Nets rappresenta un ulteriore passo nel percorso per la creazione di un leader europeo nel panorama dei pagamenti digitali, si legge ancora nella nota. Inoltre, il gruppo Nexi sarà ulteriormente rafforzato dalla futura acquisizione di SIA.


il parcheggio e i biglietti dei mezzi pubblici si pagano da google maps (in usa)

Google, il 23 febbraio 2021, ha rilasciato una nuova funzione che consente ai consumatori di pagare le tariffe dei parcheggi e i biglietti dei trasporti pubblici direttamente da Google Maps. Gli utenti devono solo collegare il proprio account Google Pay all'applicazione Maps per effettuare pagamenti senza contatto ai parchimetri in più di 400 città negli Stati Uniti. L'azienda, inoltre, ha annunciato che sta espandendo il suo servizio di pagamento tramite Maps ad oltre 80 agenzie in tutto il mondo. Gli utenti possono pianificare il viaggio, acquistare il biglietto e iniziare a viaggiare senza dover passare da un'app all'altra.


estesi in tutta europa i pagamenti wearable con fidesmo

Il 20 gennaio 2021, VISA ha siglato un accordo di collaborazione con la tech company svedese Fidesmo con l'obiettivo di diffondere il servizio di pagamento Fidesmo Pay in tutta Europa. Fidesmo Pay sfrutta la tokenizzazione per offrire agli utenti pagamenti tramite wearable. Basta avvicinare il dispositivo al POS e il pagamento è effettuato. L'accordo prevede l'integrazione della piattaforma di tokenizzazione VTS di Visa che consentirà a qualunque banca che si appoggia al circuito Visa di offrire Fidesmo Pay, e l'esperienza di acquisto tramite wearable, ai propri clienti.


l'app bancomat pay disponibile per smartphone huawei

Dal 20 gennaio 2021, l'applicazione Bancomat Pay è disponibile su Huawei AppGallery, per tutti i dispositivi Huawei, per inviare e ricevere denaro e disporre pagamenti nei negozi fisici e sugli store online convenzionati tramite smartphone.


un viaggio alla "riscoperta" dell'italia per chi utilizza i mobile payments

UniCredit ha avviato, con validità dal 18 gennaio al 20 aprile 2021, il concorso a premi "Vinci un viaggio alla riscoperta dell'Italia" dedicato ai titolari di una carta di credito, di debito o prepagata a circuito Mastercard che utilizzano i pagamenti mobile di Apple, Samsung e Google. La partecipazione è automatica. In palio ci sono 12 pacchetti "Discovery Italy" del valore di 7.000 euro ciascuno. Il pacchetto, valido per due persone, include: viaggio in aereo o treno, trasferimento e due notti in hotel, cena gourmet, visita guidata con pranzo in ristorante tipico, una Priceless experience che verrà definita dall'organizzatore del viaggio. I vincitori possono scegliere tra 10 percorsi, ad esempio in Sicilia, in Toscana, sul Lago di Como e sulle Dolomiti. Il concorso è parte del nuovo programma di loyalty Like U (vedi scheda).


con le carte di debito e le prepagate si preleva nei negozi grazie al servizio cashback

Dal 1° gennaio 2021, i titolari di una carta di debito o prepagata nominativa di Intesa Sanpaolo hanno a disposizione il servizio di richiesta contante Cash back che consente di richiedere contante nei negozi abilitati, fino a un massimo di 50 euro, contestualmente al pagamento con carta. L'operazione di prelievo può essere effettuata sul circuito nazionale o internazionale. La nuova modalità di prelievo, per le carte prepagate con circuito Mastercard, è disponibile solo per carte emesse successivamente al 13 novembre 2020. Il costo per la richiesta di denaro con Cash back è di 2 euro. La banca ha anche annunciato che il servizio è di prossima attivazione per pagamenti con dispositivo mobile e per carte intestate a minorenni.


Plick disponibile nell'app di mobile banking e in offerta

Il 22 dicembre 2020, Banca Sella ha lanciato il servizio della fintech PayDo, Plick. Plick consente di inviare denaro senza la necessità di inserire l'Iban del destinatario a chiunque all'interno dell'area Sepa, anche se la sua banca non ha ancora integrato il servizio. Una volta disposto il trasferimento è irreversibile.Banca Sella aveva annunciato che il servizio sarebbe stato implementato a maggio 2020. Fino al 31 marzo 2021 è attiva una promozione che azzera il costo dei trasferimenti di denaro con Plick mentre dal 1° aprile il costo sarà di 1 euro.


Il servizio di mobile payment PayGo è stato dismesso

Dal 2 dicembre 2020 non è più possibile utilizzare il servizio di mobile payments PAyGO per effettuare i pagamenti con lo smartphone. In particolare, la banca ha anche informato che sono già disponibili altri servizi per effettuare pagamenti con uno smartphone, come per esempio Google Pay o Samsung Pay. E che è possibile verificare quelli compatibili con il proprio smartphone consultando la Guida ai Servizi e procedere poi all'attivazione direttamente dall'app Intesa Sanpaolo Mobile, all'interno della sezione XME Wallet.


Le carte si virtualizzano su apple pay

Da inizio dicembre 2020, Findomestic promuove in homepage il servizio che consente di virtualizzare le carte di credito emesse all'interno del wallet Apple Pay.


Codice Postepay da dicembre disponibile in tutta Italia

Dal 1° dicembre 2020, Codice Postepay sarà disponibile per i pagamenti digitali tramite Qr Code in tutta Italia, in concomitanza con l'avvio del Piano Cashless del governo. Gli esercenti possono utilizzare Codice Postepay in alternativa al tradizionale Pos mentre i consumatori devono aver installato l'app di Postepay che contiene il wallet su cui caricare le carte per procedere al pagamento mobile. Sempre per gli esercenti, il servizio è offerto gratuitamente fino alla fine del 2021 e il costo resterò a zero anche per operazioni fino a 10 euro mentre per le altre dal 2022 sarò previsto un costo fisso. Poste Italiane, sempre nell'ambito di distribuzione di Codice Postepay, ha anche avviato un accordo commerciale con Alipay. Ed è anche stato annunciato che è in fase di sperimentazioneil nuovo sistema Tap on phone, che consentirà di digitalizzare i pagamenti tradizionali con Pos trasformandoli in transazioni che si realizzano facendo dialogare due smartphone.


Con l'app ITTaxi Amex account si pagano gli spostamenti aziendali

E' stata lanciata il 26 ottobre 2020 l'app itTaxi Amex Account, una piattaforma di pagamento digitale e integrata nata grazie alla collaborazione tra American Express e itTaxi, pensata per pagare i tragitti in taxi utilizzati per gli spostamenti aziendali. itTaxi Amex Account si avvale della tecnologia "BTA" (Business Travel Account) di American Express e consente il pagamento degli spostamenti aziendali tramite taxi, semplificando le procedure amministrative per le persone che si muovono per motivi di lavoro. I dipendenti possono prenotare la vettura, mentre itTaxi Amex Account effettua il pagamento centralizzato e si occupa di fornire la reportistica per la riconciliazione.


Intesa Sanpaolo lancia, in esclusiva, SwatchPay!

Intesa Sanpaolo ha lanciato, il 14 ottobre 2020, il nuovo servizio di pagamento mobile SwatchPay!, in esclusiva per l'Italia almeno fino a fine anno. Nella prima fase possono essere associate al device tutte le carte di debito, credito e prepagate del circuito Mastercard. Il servizio, già attivo in Cina dall'estate del 2017 e in Svizzera dal gennaio 2019, consente di pagare negli esercizi commerciali avvicinando gli orologi Swatch abilitati al Pos. E potrà essere attivato sulla nuova linea di orologi in vendita dal 15 ottobre, dopo aver associato una carta di pagamento all'account personale direttamente negli Swatch Store o durante la fase di acquisto online dal sito Swatch. Si può anche sospendere o riattivare la funzione di pagamento dello SwatchPay! in qualsiasi momento e direttamente dall'omonima app.


Alle casse di Esselunga si dispongono pagamenti PagoPA

Il 28 settembre 2020, Satispay ha siglato una partnership con Esselunga che consente di disporre pagamenti PagoPA direttamente alla cassa del supermercato per pagare utenze, multe e imposte. Per il pagamento è necessario presentare alla cassa il bollettino di pagamento e pagare in contanti o con carte con una commissione di 1,50 euro. L'importo della transazione è incluso nello scontrino, con tutti i dettagli dell'operazione che ha valore di quietanza dell'avvenuto pagamento.


Invisible payments: inaugurato il primo negozio senza casse in Italia

E' stato inaugurato a Terni il 14 settembre 2020, il primo negozio senza casse in Italia, realizzato sul modello di Amazon Go. Lo store si chiama VivoGreen e funziona grazie agli invisible payments di Nexi. Partner del progetto è Nexi, che ha realizzato per VivoGreen l'infrastruttura tecnologica che abilita i pagamenti invisibili. L'identificazione dei prodotti acquistati e la procedura di addebito sono gestiti da XPay, il gateway di pagamento di Nexi. Funziona così: i clienti entrano nello store, scelgono i prodotti da acquistare e escono senza fare code e senza dover passare dalle casse. All'interno del punto vendita è stato installato un apposito gate che, tramite la tecnologia Rfid, identifica i prodotti acquistati e ne addebita il costo direttamente sulla carta di credito. Purché i dati del cliente e la carta di pagamento vengano associati a una tessera VivoGreen che dà accesso allo store.


VideoYouTube Archives

Alla scoperta del mobile payment attraverso spot, tutorial e altro matariale video postato da produttori e distributori sulla piattaforma di Google. La redazione di OFNews.it seleziona per voi i migliori video da YoutTube. Per inviarci commenti e suggerimenti clicca qui ».

JiffyPay - Intesa Sanpaolo

BNL PAY e Hello! PAY

Guarda tutti i video sui mobile payment

Vai

Il nostro network

Contatti

Of Osservatorio finanziario

Shop. Pay. App. è una realizzazione di Of Osservatorio finanziario. Vai al sito

Visita il sito